Menu

Dove siamo

Via Marconi Guglielmo, 45, 22036 Erba CO, Italia
Tel. 031641201
Fax. 0313339021

Lunedì - Sabato
08:30 - 12:30 - 15:00 - 19:30

Come proteggere i bambini dal freddo

bambini-freddoI colori delle foglie non mentono: è arrivato l’autunno. E mentre gli alberi si accendono di rossi e arancio, le temperature scendono e arrivano i primi fastidi di stagione. A rischiare di più sono i bambini.

I bimbi, infatti, hanno difese immunitarie più basse rispetto agli adulti. È per questo che, se desideri proteggerli da raffreddamenti e malesseri invernali, dovresti riservare loro attenzioni speciali.  Scopri quali.

5 regole per evitare i raffreddamenti

  • Vesti il tuo bimbo o la tua bimba a strati, per proteggerlo dal freddo quando è all’aperto ma allo stesso tempo non farlo sudare negli ambienti riscaldati.
  • Lava spesso e accuratamente le sue manine con acqua tiepida.
  • In caso di nasino chiuso, fai lavaggi nasali (con soluzione fisiologica, acqua marina o sterilizzata) più volte al giorno, soprattutto prima della nanna.
  • Evita di portarlo in luoghi affollati, come centri commerciali, cinema e sale d’aspetto. Lì, infatti, a causa del gran numero di persone aumenta la possibilità di contagio.
  • Riduci il consumo di latticini: contengono grassi alimentari che contribuiscono a intensificare la produzione di muco.

Dieta invernale per i bambini

L’alimentazione è importante per mantenere il benessere generale a tutte le età, ma soprattutto quando si è piccoli. In autunno e in inverno, inoltre, può aiutare a rinforzare le difese.
La Vitamina C contribuisce alla protezione dallo stress ossidativo. Per questo ti consigliamo di preparare per i tuoi figli insalate e macedonie con frutta a verdura ricca di questa Vitamina: agrumi, peperoni, vegetali a foglia verde, kiwi, cachi, acerola e rosa canina.

Gli acidi grassi Omega 3, come il DHA, sono utili perché contribuiscono al mantenimento della normale funzione cerebrale e visiva. Ne sono ricchi il pesce e l’olio di krill.

Valuta anche l’uso di integratori a base di Vitamina D: che contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario e al normale assorbimento del calcio e del fosforo.
La Vitamina D3 viene prodotta naturalmente dall’organismo quando la pelle entra in contatto con il sole. Ma in autunno, quando le ore di sole si riducono, anche la sintesi naturale di questa vitamina cala